Archivio

Archivio per la categoria ‘Viaggi’

In vacanza con i nostri animali

18 Agosto 2013 Commenti chiusi

Viviamo con loro tutti i giorni ed è bellissimo trascorrere le vacanze con chi si ama.

cani in vacanza

Parecchie persone mi hanno scritto chiedendomi come trovare una struttura ricettiva che accetti il cane o gatto di famiglia.  Anche quest’anno segnalo  il sito di vacanzebestiali.org,  mi sembra il più serio e completo poiché  la sezione alberghiera è curata da Federalberghi e ciò costituisce indubbiamente una garanzia. All’interno troverete un ricco database con hotel da una a cinque stelle ubicati in tutta Italia, dal mare alle terme, dalla città alla campagna. È facile da usare, basta eseguire le opportune selezioni in base alle vostre esigenze, o proseguire lasciando in bianco, e la ricerca produrrà una serie di risultati. Cliccando sulla scheda informativa dell’hotel troverete informazioni e dettagli. Ho eseguito delle ricerche a caso e ho purtroppo notato che molti accettano solo animali di piccola taglia. Verificate SEMPRE telefonicamente.

vacanze-bestiali

Un altro sito utile in cui reperire Bed & Breakfast pet-friendly in tutta Italia , è disponibile a questo link. Già qui va un po’ meglio, per quanto non sempre sia specificata la taglia dell’animale;  in tutti i casi consiglio vivamente di comunicare, all’atto della prenotazione, la tipologia del cane onde evitare malintesi.

Se preferite una vacanza in appartamento -a mio avviso la migliore soluzione per coloro che viaggiano con cani di media/grande taglia-  questo sito offre  numerose informazioni utili e  la scelta fra diverse soluzioni abitative in tutta Europa, dal monolocale, alla villa con piscina, al mare o in città, in collina o montagna.

Riguardo le spiagge, cliccando qui troverete quelle dog-friendly, ben attrezzate per una confortevole e serena permanenza dei nostri cani vicino ai loro familiari.

La più famosa è ovviamente in Toscana, a San Vincenzo (Li):  http://www.dog-beach.it/

Salvate nei preferiti questi siti perché vi saranno utilissimi per vacanze estive e invernali. Se non volete o non potete portare il vostro amico a quattro zampe con voi, affidatelo in mani sicure o in una pensione regolare, perché quelle abusive, a fronte di un apparente risparmio, possono essere pericolose sia dal punto di vista sanitario, sia a causa dell’inesperienza di gestori improvvisati.

Buone vacanze!

© 2013  Mirella Puccio – Tutti i diritti riservati

 

Sueño felino

23 Ottobre 2012 2 commenti

 

Sulla Costa Brava, in Spagna, c’è una piccola e tranquilla cittadina affacciata sul mare, El Port de la Selva, incastonata fra le colline e il verde dei vigneti.

Costa_Brava

Un anno fa una donna ha lasciato Barcellona e si è trasferita in questo minuscolo paradiso, dove si occupa delle colonie feline locali. Il Comune le ha concesso un piccolo spazio, che lei vorrebbe trasformare in un rifugio. Makamen, questo il suo nome, dipinge acquerelli di diverse misure anche su commissione e crea deliziosi manufatti che ha deciso di vendere per portare avanti il suo progetto. Mantenere i gatti non significa soltanto dar loro da mangiare –e 100 gatti sono tanti!-  implica anche cure veterinarie, sterilizzazioni e acquisto di farmaci.

Riuscire a prendersi cura di un centinaio di mici contando sulle proprie forze è un atto di coraggio, che va promosso e premiato.

http://lagaterademakamen.blogspot.it/

http://lagaterademakamen.blogspot.it/

http://lagaterademakamen.blogspot.it/

Le giornate di Makamen sono intense, oltre ai lavori artigianali da mandare avanti, provvede a distribuire il cibo ai gatti, controllando il loro stato di salute, gestisce le mail e i contatti provenienti dalla Rete, dov’è presente sia con pagine Facebook, sia con un blog, crea instancabilmente oggetti d’ogni tipo, dipinge e sogna il suo rifugio, il suo sueño che giorno dopo giorno va prendendo forma.

http://lagaterademakamen.blogspot.it/

http://lagaterademakamen.blogspot.it/

Makamen desidera sostenere i gatti di El Port de la Selva con i suoi lavori artigianali, che hanno un costo modesto e possono costituire una buona idea per l’acquisto dei doni natalizi. Ci sono articoli che costano anche pochi euro, scegliete ciò che vi piace sfogliando le sue pagine, potrete pagare tramite  PostePay, Paypal o bonifico. Su Facebook è presente un evento creato con la collaborazione di Nemo Capitano, uomo sensibile e altruista,  sempre in prima linea nelle numerose vicende feline tra la Spagna e l’Italia. Cliccando qui troverete i dettagli, mentre quella che segue è la sua pagina con le creazioni più recenti: https://www.facebook.com/gateramk.

~ Gli acquerelli~

 Acquerello - http://lagaterademakamen.blogspot.it/

Acquerello - http://lagaterademakamen.blogspot.it/

~Oggettistica~

 Porta-cellulare - http://lagaterademakamen.blogspot.it/

Oggettistica - http://lagaterademakamen.blogspot.it/

Chi volesse trascorrere le vacanze in questa cittadina, ignota al turismo italiano, non manchi d’informare il Comune  comunicando magari al Sindaco che avete scelto El Port de la Selva, per il rispetto e la civiltà mostrati dall’amministrazione comunale nei confronti dei gatti della signora Makamen. E-mail: ajuntament@elportdelaselva.cat . El Port de la Selva conta poco meno di mille abitanti,  il nome è in lingua catalana e ha la sua traduzione nello spagnolo “Puerto de la Selva”. La cittadina si estende su una superficie di 41,49 km² e dista soltanto 22 chilometri dal confine francese. Offre  una vasta gamma di appartamenti, hotel e campeggi, un’ottima ristorazione, acque cristalline e bellissime spiagge sia rocciose, sia sabbiose, con calette e isolotti.

El Port de la Selva, spiaggia

El Port de la Selva, panorama

Platja Taballera - El Port de la Selva

È un luogo magico, dove l’amore e la sensibilità di una donna hanno trasformato la vita di tanti gatti altrimenti abbandonati a se stessi. Iniziative come questa, meriterebbero aiuti più consistenti, pubblici e privati.

Encomiabile il sostegno del Comune, in un Paese notoriamente poco amico degli animali.

Trasformare uno spazio in un rifugio, richiede denaro, tempo e fatica, l’inverno è alle porte e serve un riparo per i mici, almeno per quelli più fragili.

Vi invito a condividere quest’articolo facendo in modo che giunga al cuore di tutti coloro che amano i gatti e apprezzano chi se ne prende cura. Possiamo privarci di una decina di euro, di tanto in tanto e sostenere chi riesce con amore e forza di volontà, ad affrontare la gestione di oltre 100 gatti? Al di là dell’acquisto, sentitevi liberi di contribuire come preferite.

È attiva un’altra interessante iniziativa che permette addirittura di contribuire con una micro-donazione di un solo euro… e già, perché un euro permette un giorno di pappa per dieci gatti e con dieci euro sono in cento a mangiare! L’evento su Facebook:  https://www.facebook.com/events/423945387666840/.L’associazione no-profit cui fa capo è Els Gats del Port de la Selva.

http://lagaterademakamen.blogspot.com.es/

Non esitate a prendere contatto con Makamen, troverete tutti i riferimenti in calce all’articolo.

Auspico, in un futuro non troppo lontano, che in Spagna siano abolite definitivamente le corride e le perreras dove cani e gatti randagi, dopo 10 giorni di permanenza, vengono brutalmente uccisi e bruciati nei forni crematori.

~Riepilogo tutti i riferimenti~

Il blog di Makamen: http://lagaterademakamen.blogspot.com.es/

Quello dell’associazione: http://elsgatsdelportdelaselva.blogspot.com/

Il progetto Teaming riguardante le micro-donazioni: https://www.teaming.net/asssociacioelsgatsdelportdelaselva

I gatti delle colonie: http://lagaterademakamen.blogspot.com.es/2012/08/los-maravillosos-componentes-de-la.html

L’evento su Facebook riguardante la vendita degli oggetti: https://www.facebook.com/events/349818718443115/

Per inviare una mail a Makamen cliccate qui oppure qui

Ringrazio tutti coloro che permetteranno con i loro contributi la realizzazione del rifugio per i gatti di El Port de la Selva.

© 2012 Mirella Puccio – Tutti i diritti riservati

Aggiornamento del 29 ottobre

Anche stavolta ho avuto il piacere e l’onore di essere prima in classifica sulla home di Tiscali blog nella sezione “Blog del giorno“, con l’articolo dedicato alla Gatera de Makamen. È una bella soddisfazione esser prescelti fra migliaia di post!!! Di seguito la schermata:

Siamo primi in classifica! 

 

Una vacanza a sei zampe in Toscana

7 Agosto 2012 3 commenti

Avete presente una delle città più belle al mondo? Sì sto parlando proprio di Firenze, la mia città preferita.

Mila Lavorini, guida abilitata della città di Firenze

 

Ho scoperto casualmente che esiste un walking tour, organizzato da una guida turistica, Mila Lavorini, che, da buona amante degli animali, prevede la presenza dei nostri meravigliosi compagni di vita a fianco dei loro proprietari.

Il tour “peloso a 6 zampe” è una visita a piedi del meraviglioso centro storico di Firenze.

Ha una  durata di circa due ore, si effettua al mattino presto, al tardo pomeriggio o in serata, per evitare le ore centrali della giornata troppo calde nel periodo estivo e affollate dai turisti in ogni stagione dell’anno.

Gli orari indicativi sono i seguenti, modificabili in base alle esigenze del cliente:

-7.30/8.00;

-18.30/19.00;

-20.00/20.30.

 

Ecco l’itinerario: partenza da Piazza della Repubblica (o dall’hotel, su richiesta), per via Calimala, proseguimento per il Mercato  Nuovo o del Porcellino, Ponte Vecchio, Lungarno Serristori, Palazzo degli Uffizi, Palazzo Vecchio, Loggia della Signoria, copia del David di Michelangelo, via Calzaiuoli, Orsanmichele, Cattedrale con la cupola del Brunelleschi, Campanile Di Giotto, Battistero con la Porta del Paradiso del Ghiberti.

Le tariffe sono promozionali, l’importo di € 80,00 (da 1 a 10 pax) è da ripartire per il numero dei partecipanti, di conseguenza se fossero dieci, l’importo sarebbe di soli € 8,00 a persona. I cani, s’intende, non pagano.

Per ulteriori dettagli e prenotazioni potete contattare Mila telefonicamente al numero di cellulare: 347 3425096 oppure scrivendo una mail a: l.mila@infinito.it / mila.lavorini@guideonflorence.com

Con l’occasione v’invito a dare un’occhiata al suo blog, troverete tante informazioni su Firenze, tour classici e itinerari tematici: http://www.guideonflorence.com/wordpress/

Firenze

Per completare l’organizzazione della vostra vacanza, indispensabili guide e mappe della città di Firenze, disponibili gratuitamente per il download a questo link.

Arno

Se non desiderate soggiornare in albergo, Toscana Fantastica propone bellissime case e ville ubicate in campagna tra i territori di Firenze, Livorno, Lucca, Pisa e Siena, predisposte ad accogliere animali. Per entrare nel sito cliccare qui.

Campagna toscana

Uno dei siti più completi che permette una ricerca ottimale di hotel che accettano animali, è Vacanze Bestiali, dotato di un database in grado di reperire una struttura ricettiva in moltissime città italiane con un clic del mouse. Per partire subito in vacanza con i vostri pelosetti, cliccate qui.

Per chi preferisse soggiornare in Bed & Breakfast, a questo link troverà centinaia di piccole strutture pet-friendly sparse in tutta Italia disponibili ad ospitare i nostri animali, basterà selezionare la regione interessata e di seguito la città. Il sito è molto articolato e descrive nel dettaglio la singola struttura, corredata da foto e recapiti.

Le spiagge toscane accessibili ai cani le troverete qui, basterà selezionare la scheda riguardante la città interessata e la pagina che si aprirà conterrà tutte le informazioni. È superfluo ricordare che l’ingresso alla spiaggia e la balneazione sono consentiti solo agli animali muniti delle necessarie certificazioni igienico-sanitarie.

Qui troverete news ed eventi che si svolgono in tutta la Toscana.

Strutture alberghiere e residenziali pet-friendly sono molto diffuse in tutta Europa, quindi non ci sono più scuse. Vivere con  un animale è un’esperienza meravigliosa, partirci in vacanza è straordinario. Se è un membro della nostra famiglia, perché non dovrebbe venire con noi?

Campagna contro l'abbandono 2012

Nel  2010 scrissi un racconto dedicato alle vacanze con cani e gatti, vi offro il download gratuito del mio eBook, potrete leggerlo sul vostro PC, tablet o stamparlo, basterà cliccare sul titolo:  “Una vacanza a sei zampe

© 2012 Mirella Puccio – Tutti i diritti riservati

 

Io & Kiki ci siamo trasferiti…

7 Settembre 2011 2 commenti

Cari amici,

da luglio io e Kiki ci siamo trasferiti in montagna per motivi di lavoro e non ho molto tempo da dedicare al blog.

Kiki all'ingresso della nostra camere

Ci troviamo sempre in Sicilia, provincia di Palermo, a 920 metri s.l.m presso un agriturismo, nel cuore delle Madonie, si direbbe un posto fuori dal mondo…  stiamo benissimo, nella tranquillità della natura incontaminata, Kiki è felice di scorrazzare nei prati, si è ambientato subito.

Masseria Susafa

I campi intorno a noi

Mentre io lavoro, lui trascorre le vacanze…
 
Kiki se la ride:-)))
 
 Kiki
 
Io & Kiki
 
Il sentiero che porta in piscina

Ci sono molti gatti, tanto verde, una splendida piscina… godetevi le nostre foto più belle.

La piscina

Cachemire, uno dei gatti che vivono con noi

Beatitudine felina :-)

E se desiderate venire in vacanza con il vostro cane, vi ricordo che l’agriturismo  è una struttura pet-friendly, quindi basterà comunicarlo all’atto della prenotazione.

Tramonto

Rientreremo a casa a metà ottobre. Un abbraccio a tutti!

PRENOTARE UNA VACANZA A QUATTRO ZAMPE

16 Luglio 2011 Commenti chiusi

Tempo di vacanze per noi e i nostri amati animali.

Do per scontato che li porterete con voi:-)

Kiki

Fra i tanti siti che imperversano in Rete riguardanti la prenotazione di camere in hotel, residence, agriturismo, ecc.,  la mia scelta è caduta su http://www.vacans.com/  per la semplicità d’uso e l’ampia scelta di strutture da 1 a 5 stelle in ogni provincia italiana. Inoltre è specificato a chiare lettere se la struttura accetta animali.

Le numerose strutture ricettive, divise per tipologia e descritte in dettaglio, sono selezionabili sia attraverso il classico database presente nel lato sinistro dell’home page,  sia utilizzando la cartina cliccando l’area di proprio interesse, sia selezionando direttamente la regione prescelta dall’elenco. Inoltre si può eseguire una ricerca veloce inserendo direttamente la località desiderata nell’apposito campo, visibile sempre a sinistra nella home.

http://www.vacans.com/

Ho provato a utilizzare il sito, cercando a casaccio un hotel a Firenze e un agriturismo nel Chianti. In entrambi i casi, è dichiarato che accettano piccoli animali e ho reperito subito tutte le informazioni:  descrizione della struttura, tariffe per tipologia di camera o appartamento (nel caso dell’agriturismo) foto,  un filmato relativo i dintorni e gli interni (nel caso dell’hotel), i servizi disponibili. Sia in cima, sia in fondo alla pagina, è visibile il relativo bottone che permette di richiedere disponibilità e preventivo. Cliccandolo,  si apre la scheda da riempire con i propri dati in cui specificare la richiesta di soggiorno, con la duplice possibilità di ricevere  la risposta nella propria e-mail o nel vacans-account, attivabile tramite una veloce registrazione dell’utente.

Mi sono chiesta come mai le strutture ricettive fossero così numerose e diversificate… nella sezione “chi siamo”, ho trovato la spiegazione. Vacans afferma di essere l’unico portale in Italia che offre spazio gratuito  agli associati, infatti, in meno di un anno sono state superate le 1000 unità. Sia per il cliente, sia per l’albergatore, non sono previste spese supplementari, il servizio è completamente gratuito. L’acconto a garanzia della prenotazione viene versato direttamente all’hotel attraverso il sito.

Vi segnalo inoltre:

http://www.toscanafantastica.net/soggiorno-con-animali.php dove trovete una serie di strutture ricettive ubicate fra i territori di Firenze, Livorno, Lucca, Pisa e Siena, che accettano animali al seguito;

http://www.bed-and-breakfast.it/vacanze_animali.cfm che presenta un elenco di B&B, case- vacanza, ville e strutture di microricettività disponibili ad accogliere animali;

http://www.homeaway.it/info/idee-vacanze/vacanze-appartamento-consigli/vacanze-con-animali focalizzato su case-vacanza in Italia e all’estero, al mare o in campagna, con diverse soluzioni abitative, dal monolocale alla villa con piscina;

http://www.toskana.net/blog/it/info-utili/spiagge-per-i-cani-in-toscana/ con tutte le spiagge toscane che permettono l’ingresso ai cani.

cani in spiaggia

E per chi viaggia in auto, comunico un’interessante iniziativa: in 16 aree di servizio Autogrill è attivo un servizio d’assistenza in appositi spazi attrezzati, “Fido Park”  dove volontari e veterinari accoglieranno i cani, omaggiando i proprietari di un kit contenente un necessaire da viaggio (ciotola per l’acqua, sacchetti igienici) e materiale informativo con consigli utili circa gli spostamenti con animali. Durante la sosta, si potrà affidare il cane ai volontari, che lo custodiranno al fresco in cucce termiche, evitando così di fargli soffrire il caldo in auto. Ecco l’elenco dei 16 Fido Park: Stura Est (A26); Secchia Ovest (A1); La Macchia Est (A1); Tevere Est (A1); Montefeltro Est (A14); Calaggio Nord (A16); Lucignano Ovest (A1); Brianza Sud (A4); La Macchia Ovest (A1); Sillaro Ovest (A14); Stura Ovest (A26); Murge Est (A14); Medesano Ovest (A15); Po Est (A13); Conero Ovest (A14); Castellaro Nord (A10).

Tornerò presto su queste pagine con la recensione di altri siti web riguardanti le strutture ricettive e le iniziative pet-friendly.

Buone vacanze a tutti!

© 2011 Mirella Puccio  – Tutti i diritti riservati

Fonti: i siti web indicati e www.adnkronos.com