Archivio

Archivio Settembre 2006

C?è un hotel in America a forma di cane?

13 Settembre 2006 16 commenti


Ho scoperto un piccolo hotel molto particolare. Ha la forma di un cane, un beagle per l?esattezza. Sì, avete capito bene, l?edificio che ospita l?hotel, ha la forma di un cane!!! Si tratta del Dog Bark Park Inn di Cottonwood (Idaho, U.S.A.), tuttora l?unico al mondo di questo genere. Ovviamente all?interno arredi e corredi sono dedicati ai cani Beagle (al momento le altre razze non sono state prese in considerazione).

Se non mi credete, collegatevi al sito: www.unusualhotelsoftheworld.com (in inglese).

Troverete alberghi di ogni forma e dimensione, situati anche in luoghi insoliti. Digitando una parola chiave in un motore di ricerca interno ?Search the Unusual? (cerca l?insolito) è possibile accedere agli alberghi più strani, da quelli costruiti sottoterra o sugli alberi a quelli galleggianti o scolpiti nel ghiaccio, scegliendo il Paese, dall?Oceania all?Europa. Alcuni sono davvero sorprendenti! Ogni albergo è descritto nei minimi particolari e corredato da alcune foto.

Il Wow Ratingclassifica con un punteggio abbastanza singolare il grado di originalità degli alberghi:

Different (diverso, speciale, singolare) da 0 a 2

Unusual (strano, bizzarro, curioso) da 2 a 4

Wacky (pazzo, selvaggio, futuristico,ultramoderno) da 4 a 6

Outrageous (indescrivibile, estremo, scioccante) da 6 a 8

WOW (non c?è bisogno di tradurre!) da 8 a 10

Il Dog Bark Park Inn è al top avendo ricevuto un punteggio di 9,99 su 10.

L?hotel si sviluppa su 2 piani per un totale di 2 ampie camere, che possono ospitare fino a 4 persone. La tariffa per la camera doppia è di $ 88, inclusa un abbondante prima colazione continentale al self service, ricca di specialità locali; supplemento di $ 8 per terzo/quarto letto. Le camere sono dotate di ogni comfort, incluso un angolo cottura, ma niente telefono né TV! E? possibile richiedere informazioni e disponibilità o prenotare on line.

I creatori e proprietari di questo singolare hotel sono ovviamente due artisti-scultori, marito e moglie: Dennis e Frances. Amanti dei beagle, ovviamente! Arrivando in albergo, ne troverete due che vi accompagneranno nelle vostre passeggiate nei dintorni.

Dennis e Frances lavorano da anni nel loro studio di Dog Bark Park e il grande successo è arrivato nel 1995 quando le loro opere furono vendute attraverso la televisione. Scolpire cani per 18 mesi fruttò alla coppia parecchi soldi che decisero di investire nella costruzione del Dog Bark Park Inn.

Gli ospiti potranno acquistare le loro opere tutte rigorosamente in legno al gift shop (non solo cani, ma anche pesci, felini, orsi, topi), visitare lo studio dei 2 artisti, dove vengono realizzati gli intagli, effettuare numerose escursioni. Pensate che sono in grado di realizzare ben 60 tipi diversi di cani in svariate pose ed è possibile richiedere la scultura del proprio cane direttamente da una foto.

L?aeroporto più vicino è Cottonwood, ma per chi viene da lontano, meglio Seattle o Salt Lake City, con diverse ore di guida per giungere a Dog Bark Park.

Secondo me, questo hotel deve essere veramente straordinario!

Mirella Puccio

P.S.
Ehi Mel, credo proprio che avresti diritto di andarci in vacanza!
(Per chi non lo sapesse, Mel è il primo beagle a tenere un blog su Tiscali: http://melcanepercaso.blog.tiscali.it/

Categorie:Senza categoria

Il Giardino dei Piccoli Eroi

11 Settembre 2006 2 commenti


Oggi un Angelo si è insinuato nei miei pensieri e mi ha raccontato che nel Cielo esiste un luogo speciale, chiamato ?Giardino dei Piccoli Eroi?, situato nel territorio del Paradiso degli Animali.

In questo posto, vanno a giocare tutti i gatti e i cani che lasciano il mondo terreno in silenzio? quelli che si spengono nel sonno o con una puntura, quelli che se ne vanno a morire lontano, perché temono di far soffrire le persone care.

Nel Giardino dei Piccoli Eroi martedì scorso è arrivato un nuovo ospite: Tondino.

Pralina lo aspettava con trepidazione, gli era stato affidato da mamma Patt. Finalmente si sono riuniti, adesso giocano felici con le altre piccole creature, lasciandosi alle spalle malanni e sofferenze. Le loro anime leggere vivranno in un oasi di pace e serenità, sconosciuta nel mondo terreno.

Sono certa che tutti gli animali che ci hanno lasciato, vegliano con affetto su di noi da lassù e ascoltano le nostre preghiere. Sanno che prima o poi si ricongiungeranno con l?amato bene e quello sarà il giorno più bello della loro vita!

Mi piace immaginare che fra i nostri piccoli amici alcuni siano più eroici di altri e che il Signore per premiarli gli abbia dedicato un posto particolare nel Cielo?

Dedicato a Patt e Tondino
da Mirella

Categorie:Senza categoria

And the winner is?Ultime notizie dalla Meow Mix House!

5 Settembre 2006 4 commenti


And the winner is?Ultime notizie dalla Meow Mix House!

Ultime notizie dalla Meow Mix House… only for feline lovers!

Meow! Si è appena concluso il ?Reality più felino del mondo? e sono stati proclamati i 2 vincitori, uno dal pubblico e uno dalla giuria. Prima però desidero riallacciarmi all?articolo precedente, vedi: http://tesoromio.blog.tiscali.it/ez2728672/ del 24 luglio dove vi avevo raccontato i primi 5 episodi.

Dopo l?eliminazione di Belle, Sam e Jo, sono stati eliminati: Molly, adottata nella sua Houston, Romeo, a Los Angeles, Opry a Nashville, Ellis a Portland e Bambi a New York. I gatti hanno trovato una casa accogliente e un?affettuosa famiglia che li ha accolti a braccia aperte.

Come già spiegato, i vincitori sarebbero stati 2, uno eletto dal gruppo di esperti in base al comportamento e alle sfide compiute durante la permanenza nella Casa, un altro proclamato dal pubblico in base ai voti ricevuti tramite il web e sondaggi on line. In questo caso era possibile che vincesse anche un gatto eliminato precedentemente dalla giuria. Infatti, così è stato.

Ricordate Ellis, l?intellettuale? Ebbene ha ricevuto oltre 250.000 voti aggiudicandosi la vittoria!!! Congratulazioni alla bellissima gattina che ha entusiasmato il pubblico, guadagnandosi la nomina di vicepresidente per ?Catsumer Affairs?, della Meow Mix (gruppo Dal Monte), una sorta di consigliere addetta ai più profondi desideri della comunità felina. Ellis, con la sua intelligenza e la sua perspicacia, sarà di grande aiuto all?azienda!

Ma torniamo all?ultima puntata dello show. Nella Casa erano in 10, e sono rimasti in 2: Zen, il filosofo di Chicago e Cisco, il ragazzaccio di Miami, il mio gatto preferito. Avevo visto giusto… la severissima giuria del reality ha eletto Cisco vincitore della Meow Mix House!

Entrambi i vincitori sono stati adottati nelle loro città d?origine.

Congratulazioni a Cisco per essersi guadagnato la nomina di ?Vicepresidente felino della Ricerca e dello Sviluppo? alla Meow Mix. Questo gatto ha avuto cervello, fisico, senso dell?umorismo e soprattutto ha partecipato con l?obiettivo di vincere, che ha perseguito con ardore ed entusiasmo, sfidando 9 gatti talentuosi. Cisco gestirà i suoi nuovi impegni manageriali dalla sua nuova casa di Miami, dove è rientrato da vincitore.

La Meow Mix, sponsor della manifestazione, fornirà a tutti i partecipanti un anno di cat food.

Il nostro ?Cat Reality? si è concluso e spero che ci siano presto altre divertenti iniziative a favore dei nostri adorati felini e di tutti i pets in generale.

Vi anticipo fin d?ora che sto ultimando un?intervista sensazionale (senza censura!) con i vincitori e alcuni dei partecipanti alla manifestazione.

A presto!

Mirella Puccio

Categorie:Argomenti vari